Le mosse giuste per evitare truffe nel trading online

Le mosse giuste per evitare truffe nel trading online

È inutile negarlo: negli ultimi tempi si sta registrando un vero e proprio boom delle piattaforme per il trading online. Si tratta di un successo a 360 gradi, che vede un netto e costante aumento sia dei broker che permettono di investire sulle opzioni binarie e che operano nel trading binario, sia di quelli che invece consentono di tradare con i CFD.

Il web però ha le sue regole e, come sempre accade quando c’è un boom improvviso di un prodotto della Rete, all’exploit del trading online sono subito seguiti i primi dubbi sulla sua legalità e sulla sicurezza delle varie piattaforme di trading. In parole povere, tanti traders principianti o semplicemente tanti utenti incuriositi dal mondo delle opzioni binarie e dei CFD hanno iniziato a chiedersi se il trading online fosse una truffa o meno.

La risposta è semplice: in linea di massima, il trading in Rete non è una truffa e i broker regolamentanti dagli appositi organi di tutela non sono delle trappole per i meno esperti. Internet però può nascondere tante insidie e piattaforme poco corrette possono nascondersi anche in mezzo a quelle più sicure. Vanno quindi seguite regole ben precise per evitare di fare un passo falso. Vediamo quali sono.

Per prima cosa va assolutamente verificata la presenza di una specifica autorizzazione rilasciata al broker per operare. Per verificare se la piattaforma è autorizzata o meno è sufficiente andare a scovare sul sito del broker la stringa contenente il nome dell’autorità che ha rilasciato alla piattaforma il diritto di operare e il numero di autorizzazione.

Nel caso in cui al posto di una stringa contenente il numero di autorizzazione compaia una frase sul modello “piattaforma in attesa di autorizzazione” allora è sempre meglio puntare su un altro broker.

Il secondo punto da tenere in considerazione è il fatto che i conti con denaro reale che vengono aperti per fare trading online poggiano, per forza di cose, su carte e conti la cui proprietà resta solo ed esclusivamente in capo al traders. Su http://www.migliorefinanza.com/2016/06/03/truffe-trading-online/ potete approfondire l’argomento.

A massima garanzia di sicurezza, i conti attivati sulla piattaforma per fare trading online possono essere svuotati in ogni istante e, quindi, i profitti ottenuti facendo trading, possono essere sempre essere trasformati in denaro contante.

Rilascio dell’autorizzazione ad operare e sicurezza del conto per fare trading online: sono questi gli elementi da tenere sotto controllo per evitare truffe in questo settore che ha avuto il suo boom grazie ed esclusivamente alla Rete.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi