Come fare la lettura dei tarocchi

Come fare la lettura dei tarocchi

Una volta che ti sei sufficientemente preparato per la lettura dei tarocchi, e hai dunque rilassato la tua mente, puoi avvicinarti alla lettura dei tarocchi vera e propria. Ma come fare? Quali sono i passi che dovresti percorrere per poter arrivare a un risultato soddisfacente?

Non esiste un vero e proprio percorso predefinito, ma ci sono comunque alcuni passi che potrebbe essere il caso di replicare per arrivare al risultato desiderato. Lo step iniziale è ad esempio quello di registrare la tua prima impressione: cerca di notare quale è stato il vostro primo pensiero, sensazione o reazione quando avete girato la carta. Spesso, la prima impressione è contraddistinto da una forte intuizione intuitiva, perché il nostro ego non ha ancora avuto la possibilità di compiere i passaggi successivi.

In secondo luogo, ricordate che la vostra intuizione spesso comunica con voi attraverso sensazioni fisiche, come lo stomaco chiuso o una sensazione di formicolio nelle mani. Notate dunque se si ottiene qualche sensazione fisica quando guardate la carta dei tarocchi che avete girato. Quindi, pronunciate il nome della carta ad alta voce: così facendo potete aprire percorsi nella mente, dandovi accesso a nuove intuizioni e nuove informazioni. Anche in questo caso, è importante notare come vi sentite quando pronunciate ad alta voce il nome delle carte che avete girato.

Fatto ciò, concentratevi sugli aspetti estetici. Notate i colori della vostra carta dei tarocchi. C’è un mix di colore, un’assenza di colore o una predominanza di toni? Se un colore è più dominante degli altri, cosa significa per te quel colore?

Concentratevi altresì su analizzare che cosa sta succedendo in questa carta dei tarocchi? Le persone stanno comunicando o lottando? C’è molto movimento o c’è una situazione di quiete? Questo fattore può spesso indicare il problema che state affrontando, per voi o per la persona che sta ricevendo la lettura dei tarocchi, e le sue soluzioni.

Quindi, come ci suggerisce https://www.esotericus.it, passate all’osservazione dei caratteri. Notate quali figure, siano esse umane o animali, sono presenti nella vostra carta dei tarocchi. Che messaggio vi porta questo o questi personaggi? Immaginate di entrare nella carta dei tarocchi e di avere una conversazione con i caratteri raffigurati: che cosa si direbbero o vi direbbero?

Infine, procedete all’analisi dei simboli. Quali simboli sono maggiormente in vista per voi? Che cosa significano questi simboli per il vostro animo? Ricordate che le carte dei tarocchi comunicano a noi attraverso i simboli e molti “significati nascosti” possono essere scoperti quando ci prendiamo il tempo di meditare sui simboli.

Infine, quando sentite che è il momento di terminare la lettura dei tarocchi, tenete il vostro mazzo in mano e ringraziatelo silenziosamente per tutte le intuizioni e le indicazioni che vi ha portato oggi. Prendetevi qualche momento in totale silenzio solamente per permettere alla lettura che avete fatto di essere pienamente memorizzata nel vostro animo e nella vostra mente. Rimescolare pertanto il vostro mazzo di tarocchi e riportatelo al suo luogo di “riposo”.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi